Seleziona una pagina

Professione Psicologo

In questa sezione troverai la storia e le motivazioni di quest’attività e qui di seguito gli ultimi articoli.

Dal 2015-2016 mi sono avvicinato alla politica professionale e successivamente ad AltraPsicologia, un’associazione fortemente motivata ed interessata al sostegno e lo sviluppo della professione psicologica in Italia con notevoli competenze su vari ambiti al suo interno.

Nel tempo ho compreso che la professione non si può fermare alla sola attività clinica e nonostante l’enorme potenziale delle conoscenze psicologiche, ad oggi la psicologia non ha generato l’impatto che potrebbe generare nella società.

Mi sono reso conto di come ciò sia in parte connesso a come la psicologia si muove all’interno della società e di come spesso viene rilegata unicamente negli studi dei singoli colleghi come se fosse sconnessa, in un mondo parallelo, dal mondo in cui viviamo e lavoriamo come individui, oltre che psicologi.

Una tendenza a non entrare in contatto con le istituzioni, con i gruppi di interesse, con le altre professioni, con altri ambiti anche molto distanti da quello sanitario (clinico), perdendo così molte opportunità e risorse.

Altro aspetto che ho notato, una tendenza dei singoli colleghi ad essere fortemente e continuamente formati su quelle conoscenze strettamente psicologiche e poco o nulla su altre conoscenze che definirei trasversali quali quelle informatiche, fiscali, legislative che in realtà impattano direttamente o indirettamente sull’attività professionale diventando delle preziose risorse se conosciute o approfondite.

Appena entrato nel mondo del lavoro ho iniziato singolarmente un’attività su tre strade diversificate come target portandola avanti quasi contemporaneamente su tutte e tre.

Una che punta verso le istituzioni e realtà (associazioni, società ecc.) più prossimali, una direzionata verso la cittadinanza ed una verso i colleghi.

Nel tempo ho maturato tre principi di base che hanno motivato e rinforzato quest’attività:

1) nella psicologia è confluito nel tempo anche grazie alla ricerca un know-how ed un valore (potenziale) forte ma soprattutto diversificato nei vari ambiti: clinico, lavorativo, dell’infanzia, della comunicazione ecc.;

2) che tale know-how può generare un impatto economico importante sia in termini di risparmio (per il cittadino, per le istituzioni, per le aziende) che generatore di fatturato;

3) che per produrre un impatto significativo nella società (sociale, pratico, economico), la conoscenza e l’attività dev’essere condivisa.

Soprattutto tenendo a mente il punto 3, ho iniziato molte collaborazioni con tanti colleghi ed ho iniziato a condividere le conoscenze con le quali entravo in contatto che non fossero unicamente quelle di ambito psicologico.

Nel mio percorso sono entrato in contatto con varie realtà associative che si occupavano di politica professionale trovando poi AltraPsicologia. Una comunità di colleghi competenti e presente su tutto il territorio nazionale. Un’associazione con la quale condivido molte idee ma soprattutto le sue parole chiave: Informazione, Tutela e Promozione.

Oggi, anche dalla posizione di Consigliere dell’Ordine degli Psicologi della Toscana (eletto all’interno della lista di AltraPsicologia), continuo a portare avanti l’attività di politica professionale sempre sugli stessi principi elencati sopra.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.

Iscriviti alla Newsletter per ricevere news e aggiornamenti

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso

Dott.

Tommaso

Ciulli

Seguimi su:

Dott. Tommaso Ciulli, iscritto all'Ordine degli Psicologi della Toscana N. 7682 - P.IVA 06614930482 - C.F. CLLTMS84P12A564F - Via Roma 25, 50026, San Casciano V.P. (FI) - E.MAIL: drtommasociulli@gmail.com - PEC: tommasociulli@psypec.it